Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 26 Maggio 2016 - Ore 04:43


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
L'OPINIONE
Civiche al voto, non c'è scampo?
Sandro Belli di Sandro Belli* - Con l'avvicinarsi delle elezioni amministrative spuntano come i funghi liste civiche di vario tipo. Liste vere, espressione della libera società civile e liste mascherate, figlie dell'ingordigia dei partiti che, per sembrare più vicini al popolo, presentano candidati popolari o apparentemente civici. È certo che liste autenticamente civiche siano più autonome dagli intrighi e dalle connivenze della partitocrazia e, qualora i candidati prescelti siano persone oneste e competenti, siano decisamente preferibili. Nel linguaggio comune, il vocabolo 'civico' sta a significare che la lista è o deve apparire 'pulita', composta da persone non coinvolte in scandali e non compromesse col potere politico (e con le sue degenerazioni). Ci&og

Commenti 34
lun 16 mag 2016, ore 15.15
 
A proposito della bancarella di piazza Vittoria
Bragaglio di Claudio Bragaglio - Leggo, come molti interessati ai libri, la polemica sulla bancarella dell’amico Gigi. Sì proprio quella un po’ nascosta e rintanata, con quei suoi vecchi libri, in piazza Vittoria. Quella che non dà alcun fastidio. Ordinata e discreta. Un simpatico ritrovo per uno scambio di idee tra lettori, anche un po’ ‘vintage’, o per un perditempo tra bibliomani e bibliofili. Un bell’angolo di cultura e d’amicizia, nulla più. Piccolo, ma tanto piccolo, della nostra Brescia. Senza i riflettori pubblici per voti da contendersi. Senza associazioni commerciali che poi ti farebbero la guerra in Loggia. Senza il lustro della notorietà. Senza santi protettori in Paradiso. Tutti infilati, quindi, i migliori motivi per un distratto scrollar di spalle e per... lasciar perdere. O forse, proprio per questo, no. Con le prime 500 firme che tra poco raddoppieranno, e più. Virali, come in una rete, ma di passapa
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














IN VETRINA
Cave e discariche, Edilquattro: a breve il Consiglio di Stato deciderà chi ha ragione
Edilquattro Edilquattro, con una nota, esprime soddisfazione per la recente decisione del Consiglio di Stato che ha sospeso per il periodo minimo necessario agli approfondimenti utili - soltanto sei mesi - la sentenza del Tar di Milano con la quale era stato annullato il cosiddetto "fattore di pressione" introdotto dalla Regione Lombardia due anni fa.Edilquattro, in attesa della sentenza, ribadisce - in accordo con il Tribunale amministrativo - la propria perplessità sui criteri deliberati dal Pirellone con l'indice di pressione ambientale e rimane in attesa di conoscere gli eventuali studi che ne sono alla base e che hanno determinato i valori di riferimento citati. Nel contempo esprime parere favorevole all'introduzione di una seria regolamentazione a livello nazionale che definisca regole condivise, chiare per tutti, in modo da non penalizzare un territorio rispetto a realtà contigue. Le aziende responsabili hanno necessità di operare in un contesto di regole certe, in modo da poter sostenere investimenti per la sicurezza ambientale che vadano anche oltre alle prescrizioni di legge.Per tale ragione, Edilquattro accoglie con favore la decisione

SAN POLO
Prima i litigi condominiali, poi l'incendio doloso al quindicesimo piano
incendio Settimane di battibecchi, poi le fiamme. Ci sarebbero i litigi di condominio dietro all'incendio che si è propagato nel primo pomeriggio al quindicesimo piano della torre Cimabue a San Polo, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per sedare il fuoco, appiccato su un divano e su mucchi di immondizia.I pompieri hanno messo in sicurezza i residenti, restano da quantificare i danni alle strutture. I carabinieri stanno indagando sull'accaduto. 
Commenti 2
mer 25 mag 2016, ore 17.07
BASSA
Volevano colpire la base di Ghedi. Chiesti sei anni per i terroristi di Manerbio
base ghedi Sei anni di reclusione. E' questa la condanna richiesta dai pubblici ministeri di Milano per L.B. e M.W., il tunisino e il pachistano arrestati l'estate scorsa a Manerbio con l'accusa di associazione con finalità di terrorismo. Dalle intercettazioni telefoniche era emerso che i due volevano colpire la base militare di Ghedi.
Commenti 2
mer 25 mag 2016, ore 16.47
IN VETRINA
Grandi Riso, un bilancio 2015 oltre ogni attesa
GRANDI RISO Le promesse sono state tutte mantenute. E, in barba alla crisi,  Grandi Riso ha chiuso i conti del 2015 in maniera più che soddisfacente, con un aumento dei fatturati del 18 per cento: quasi due milioni in più di quanto previsto e quattro in più del 2014.  E' questo, in estrema sintesi, il bilancio della società con sede a Codigoro (Ferrara), specializzata nella produzione e commercializzazione di riso italiano. Numeri che consolidano l'importanza dell'azienda nel mercato italiano (Grandi Riso è oggi il quarto produttore nazionale) e all’interno del gruppo imprenditoriale Gabeca (Calcinato, Bs). Da anni, infatti, il gruppo guidato da Daniela Grandi e Fabrizio Scuri sta puntando con decisione sul settore agroalimentare, e in particolare sul riso. Il risultato è per Grandi Riso una crescita costante dei fatturati nell'ultimo quadriennio: 11.987.000 nel 2012, 12.044.000 euro nel 2013, 15.758.000 euro nel 2014, 20.094.467 nel 2015. L'ultima riga dello scorso anno indica 26mila euro di utile, al netto delle tasse e delle svalutazioni di crediti. “Questi risultati”, sottolinea il presidente di Grandi Riso Aless
PALABRESCIA
Sulla passerella i talenti del 2016: grande successo per la festa del Foppa
Sfilata Grande successo di pubblico, ieri sera, al PalaBanco di Brescia di via San Zeno,dove si è tenuta l’edizione 2016 della serata della moda. L'evento - che si rinnova ogni anno – era promosso da diverse realtà scolastiche e formative della Leonessa, riunite sotto il marchio del Gruppo Foppa (Cfp Francesco Lonati, Liceo Artistico Foppa, Istituto Piamarta, Istituto tecnico Machina Lonati, Accademia delle arti Santa Giulia e Centro linguistico San Clemente). All'appuntamento, aperto al pubblico, si sono presentati centinaia di studenti, amici, docenti e familiari,
Commenti 7
mer 25 mag 2016, ore 08.32
AMBIENTE
Traffico di rifiuti speciali pericolosi. Nei guai un'azienda di Prevalle
rifiuti C'è la Valferro Srl nel mirino della Procura, che ha accusato l'azienda di Prevalle di aver gestito rifiuti speciali pericolosi carichi di Pcb senza attestazione analitica, miscelandoli con rifiuti di altra natura.L'azienda attiva nel settore della raccolta di materiale ferroso è ora sotto sequestro. L'inchiesta risale al dicembre del 2014, quando i Ros fecero delle riprese video accertando la ricezione di rottami e lo smistamento a cielo aperto prima del successivo carico su camion destinati verso altre aziende. 
Commenti 1
mar 24 mag 2016, ore 16.17
ECONOMIA
Fedeltà, impegno sociale e passaggio generazionale. Le premiazioni di Confartigianato Brescia 2016
I premiati In occasione dell'assemblea generale ordinaria di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale tenutasi sabato scorso all'Aprica, sono stati premiati gli artigiani meritevoli. “Esempio concreto di passione, dedizione al lavoro e fedeltà all'organizzazione. I premi non rappresentano solo un evento simbolico, ma un’occasione per confrontarsi e ringraziare chi ogni giorno offre un apporto concreto di professionalità al lavoro” ha dichiarato il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti durante la consegna dei riconosciment
Commenti
mer 25 mag 2016, ore 15.18
IMMIGRAZIONE
Centrodestra compatto a Montichiari: sì aeroporto, no accoglienza nell'ex caserma
serini È stata una domenica pomeriggio di protesta quella vissuta ieri a Montichiari, dove 500 persone hanno manifestato in favore dell'aeroporto ma soprattutto contro la riconversione della ex caserma Serini in campo profughi. Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia uniti per dire sì all'aeroporto, no all'accoglienza di 120 richiedenti asilo che verrebbero ospitati dapprima in tende, poi in case mobili, complice l'arrivo dell'inverno. I manifestanti hanno messo simbolicamente i lucchetti ai cancelli della caserma.
Commenti 35
lun 23 mag 2016, ore 15.59
ECONOMIA
Lombardia - Marocco, affari d'oro sull'agroalimentare. Con Brescia interscambi per 57milioni
marocco È sempre più forte l'asse commerciale che unisce la Lombardia e il Marocco, un collegamento da 400 milioni di euro che riguarda da vicino anche Brescia, seconda solo a Milano negli interscambi con il paese nordafricano. La portata delle operazioni con la Leonessa d'Italia ammonta a 57 milioni di euro, con un (+31%). L'agroalimentare fa la parte del leone, da una parte pesce, frutta, carni; dall'altra cioccolato, piatti pronti, tè e caffè.
Commenti 5
lun 23 mag 2016, ore 18.21
VALTROMPIA
Cacciatori contro ambientalisti. Alta tensione a Gardone, intervengono i carabinieri
cacciatori e ambientalisti Era la terza giornata nazionale dell’Orgoglio Venatorio, si è trasformata in una manifestazione con momenti di alta tensione tra cacciatori e ambientalisti, con le forze dell’ordine nel mezzo. In cinquemila si erano dati appuntamento a Gardone Valtrompia, per una manifestazione festosa e pacifica che ha accolto associazioni venatorie ed appassionati provenienti da tutta Italia. Tutto si svolgeva tranquillamente, fino all’esposizione da parte degli ambientalisti di uno striscione eloquente: “Basta caccia”, apparso sul monte Cornelle e miccia che ha acce
Commenti 16
lun 23 mag 2016, ore 16.46
INFRASTRUTTURE
Il Traforo del Mortirolo al centro del dibattito di Confartigianato all'Aprica
IL TAVOLO DEI RELATORI «Unire la montagna, unire l’economia, unire l’Europa» è lo slogan che ha riassunto gli intenti e i risvolti legati al progetto di traforo del Mortirolo, l’importante opera che collegherebbe la Valtellina con la Valcamonica di cui si discute da anni, protagonista del convegno organizzato da Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale insieme alla Confartigianato di Sondrio tenutosi all'Aprica e moderato da Giancarlo Maculotti. Istituzioni delle principali realtà, ma soprattutto artigiani, piccoli e medi imprenditori, hanno risposto
Commenti 1
mer 25 mag 2016, ore 15.16
CALCIO
L'ex tecnico del Brescia Mircea Lucescu passa allo Zenit. Nuova avventura a 70anni
lucescu Continua senza soste la carriera internazionale di Mircea Lucescu, vecchia conoscenza del calcio italiano ma soprattutto del Brescia, che allenò dal 1991 al 1996. Dopo 12 anni ad altissimi livelli nello Shaktar Donetsk, dove ha vinto otto campionati ucraini e un'Europa League, il tecnico rumeno approda allo Zenit San Pietroburgo, ambizioso club russo. Ha settant'anni, ma nessuna voglia di fermarsi.
Commenti 1
mar 24 mag 2016, ore 17.31
TRENTINO
Bresciani denunciati in Val Venosta, sorpresi a caricare uccellini e nidi in auto
uccellini Quattro persone sorprese in flagranza di reato, tutte provenienti dalla provincia di Brescia. E' accaduto in Val Venosta, dove i carabinieri e i guardiacaccia hanno sorpreso due uomini caricare sulla loro automobile una ventina di uccellini neonati insieme ai loro nidi.Dopo la tappa in caserma e la denuncia per uccellagione e maltrattamento di animali, sono tornati come se nulla fosse nei boschi nei pressi di Silandro catturando altri 20 uccellini per poi essere intercettati nuovamente dalle forze dell'ordine. 
Commenti 8
mar 24 mag 2016, ore 17.15
EVENTI
Dalle auto storiche alle bici. Domani passerà da Brescia il Giro d'Italia
giro Dopo il grande successo delle Mille Miglia Brescia si prepara ad accogliere la 17^ tappa del Giro d'Italia, quella che porterà i ciclisti da Molveno a Cassano d'Adda attraversando il territorio della nostra provincia.La carovana delle due ruote farà capolino nel Bresciano dal Lago d'Idro, poi Valsabbia, costedi Sant'Eusebio, Nave, arrivo in città e proseguimento in direzione Bassa passando prima da Capriano, poi da Urago d'Oglio.Non mancheranno i disagi sulla viabilità stradale, così come l'entusiasmo di chi saluterà la maglia rosa e i suoi rivali.&nbs
Commenti
mar 24 mag 2016, ore 16.08
TURISMO
Regione Lombardia, un fondo da 1,5 milioni per favorire le sinergie tra operatori e l'incoming
turismo "Si chiama 'TravelTrade' la nuova misura di Regione Lombardia, a sostegno del rilancio e della riconversione delle agenzie di viaggio e dei tour operator, che mette a disposizione 1,5 milioni di euro e contributi a fondo perduto per favorire l'aggregazione tra gli operatori e finanziare i loro progetti di sviluppo dell'incoming". Lo ha detto l'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini annunciando il provvedimento approvato oggi dalla Giunta. PROGRAMMA ARTICOLATO DI SOSTEGNO SETTORE - "Abbiamo voluto vedere nella trasformazione dei modelli di c
Commenti 2
lun 23 mag 2016, ore 17.18
CRIMINALITA'
Rapina a mano armata nella sala slot di via Vallecamonica. Bottino da diecimila euro
rapina mano armata Rapina a mano armata nella notte alla sala slot Admiral Club di via Valcamonica, in zona Mandolossa. All'1.30 un uomo ha fatto irruzione nel locale a volto coperto, con un passamontagna in testa e una pistola in pugno, chiedendo alla cassiera l'apertura della cassaforte e la consegna del guadagno di giornata. Il ladro ha fatto suo un bottino di circa diecimila euro e si è dileguato immediatamente. Le forze dell'ordine sono ovviamente alla sua ricerca e stanno esaminando le immagini delle telecamere di sicurezza della zona.
Commenti 3
lun 23 mag 2016, ore 15.19
EVENTO
La Mille Miglia 2016 parla bresciano: vincono Vesco e Guerini su un'Alfa del 1931
1000 miglia Era già nell'aria dopo le vittorie di Roma e Parma. La conferma è arrivata: la Mille Miglia 2016 parla bresciano. La corsa più bella del mondo è stata vinta dal rodatissimo duo Andrea Vesco e Andrea Guerini che hanno viaggiato su Alfa Romeo 6C 1750 GS  Zagato del 1931. E' dal 2009 che la vittoria non andava in mano a bresciani. Nella tappa finale, in ritorno a Brescia, le auto storiche si sono fermate a Cremona, Lodi, Monza, Bergamo, Chiari e Gussago, dove hanno fatto pausa pranzo mangiando spiedo. 
Commenti 2
dom 22 mag 2016, ore 15.14
POLIZIA
Dopo 10 anni di violenze denuncia il marito: a convincerla le lacrime di sua figlia
violenza sulle donne Un pianto a dirotto scatenato dall'aver visto, per l'ennesima volta, la madre picchiata. E' stato quel pianto a convincere la donna, dopo  10 anni di maltrattamenti,  darle la forza per far ammonire e poi di denunciare il marito. Come riporta il Giornale di Brescia, in base ai dati della questura, sono centinaia le storie come questa: dall’inizio dell’anno a oggi sono 33 gli ammonimenti del questore a Brescia e provincia.
Commenti 4
dom 22 mag 2016, ore 12.28
SPORT E SOLIDARIETA'
Crossfit, fa tappa in città il Wodaplaya Charity Tour: quando lo sport è valori e solidarietà
crossfit Il crossfit sta prendendo sempre più piede anche a Brescia. E non solo per cercare la forma ideale, ma anche per fare solidarietà. Combinando diverse discipline sportive, dal sollevamento pesi agli esercizi a corpo libero, dall'allenamento cardiovascolare alla corsa fino all'arrampicata, il crossfit non è solo sport, ma una community, dove ogni individuo è al centro della scena ma senza protagonismi e dove si promuove il sostegno a vicenda. Vista la filosofia di base, non poteva che nascere in seno a questa disciplina il Wodaplaya Charity Tour, progetto nato con
Commenti
dom 22 mag 2016, ore 12.14
BRESCIA CALCIO FEMMINILE
Campionato alle Leonesse, che chiudono con un 8 a 0: ora si punta alla Coppa Italia
Il tricolore torna a Brescia al termine di una stagione esaltante da parte delle ragazze di Milena Bertolini che ha visto le biancoblu arrivare a gennaio a meno cinque dalla vetta dando vita ad un recupero inarrestabile che ha trascinato una città intera a sostenere le Leonesse, capaci non solo di annullare il distacco a favore di Verona e Mozzanica, ma di arrivare a tre giornate dalla fine a più sette sulla seconda chiudendo infine il campionato restituendo il vantaggio di cinque punti al Verona secondo. Contro il Riviera di Romagna il Brescia domina fin dai primi minuti il Br
Commenti 1
dom 22 mag 2016, ore 11.32
PALLANUOTO
Brescia Waterpolo, riscatto compiuto: successo 7-6 contro Modena a Mompiano
pallanuoto Prima la sofferenza, poi le mani sulla vittoria, infine ancora i brividi in chiusura di match. Potrebbe essere la sintesi della vittoria di Brescia Waterpolo, che batte 7-6 Sea Sub Modena e rimane in vetta al Girone 2 di Serie B. Match complicato alla Piscina di Mompiano: i ragazzi di Sussarello faticano nei primi tre periodi, per poi trovare il doppio vantaggio nell'ultima frazione. Sembra fatta, ma Modena rimane in partita fino alla fine, senza però trovare (fortunatamente) il gol del pari. Miglior marcatore Roberto Maitini con 4 reti. Il match non comincia nel migliore dei modi per
Commenti
dom 22 mag 2016, ore 11.25
20 MAGGIO
Impegno sociale e lavoro in Aib, i Lions conferiscono una medaglia a Marco Bonometti
Impegno sociale e lavoro in Aib, i Lions conferiscono una medaglia a Marco Bonometti Il Lions Club Brescia Host ha conferito all’ Ing. Marco Bonometti  la medaglia alla memoria del socio “Enzo Giacomini”, per il suo impegno sociale nel territorio ed alla valenza del suo mandato in AIB, attraverso il quale "ha saputo riportare, in ambito nazionale, la Leonessa d’Italia al posto che le compete". Nel corso della serata Bonometti ha spiegato e tracciato il percorso attraverso il quale  AIB Brescia, sotto il suo mandato, sta intervenendo per portare concreti miglioramenti alla provincia in termini di nuove infrastrutture e di utilizzo d
Commenti
dom 22 mag 2016, ore 11.20
PALLANUOTO
Fine stagione con sconfitta: in casa Pro Recco, l’An Brescia viene superata per 11 a 5
pallanuoto Una giornata di grande lavoro ma di scarso raccolto: nell’ultimo impegno della stagione regolare, in casa della Pro Recco, l’An Brescia viene superata per 11 a 5 (2-0, 3-2, 3-1, 3-2, i parziali), alla fine di un match in cui i ragazzi di Sandro Bovo hanno prodotto una notevole mole di gioco, senza, però, riuscire a dare la giusta concretezza ai notevoli sforzi. Contro un Recco la cui forza e qualità non devono certo essere presentate, il sette bresciano gioca a viso aperto, non rinunciando mai a imporre il proprio gioco, difendendo con la consueta tenacia e muovendosi
Commenti
dom 22 mag 2016, ore 10.43
BASKET BRESCIA
Leonessa, stop in Gara 3 al PalaFerraris: Tortona vince 76-72 e riapre la serie
basket Niente da fare. La Centrale del Latte-Amica Natura Brescia non trova la vittoria al PalaFerraris e viene sconfitta 76-72 dalla Orsi Tortona al termine di una Gara 3 incredibile: i padroni di casa dominano il primo tempo e scappano sul +19, ma la Leonessa nella ripresa piazza un break di 32-13 e riaggancia la parità. Nel finale stavolta sono più lucidi i piemontesi, che conquistano la prima vittoria della serie e rimandano tutto a Gara 4, in programma lunedì alle 20.30 sempre a Casale Monferrato. Miglior marcatore per la Leonessa Damian Hollis con 32 punti.  Anche al
Commenti
dom 22 mag 2016, ore 10.11
PARMA-BRESCIA
Mille Miglia, via all'ultima tappa con sosta a Gussago per mangiare lo spiedo
Mille Miglia Questa mattina ha preso il via la tappa finale della Mille Miglia, edizione 2016. Le auto storiche, partite giovedì da Brescia, stanno tornano. Dopo le fermate a Rimini, a Roma e a Parma, rotta verso "casa". Nel tragitto di ritorno passeranno per Cremona, Lodi, Monza, Bergamo, Chiari, Gussago, dove si fermeranno per pranzo, mangiando spiedo. L'arrivo a Brescia è atteso nel primo pomeriggio. A guidare la classifica ancora Andrea Vesco e Andrea Guerini, a bordo di un'Alfa Romeo 1750 Gs Zagato, che, dopo la conquista di Roma, ha bissato a Parma.
Commenti 1
dom 22 mag 2016, ore 10.03
INCIDENTE
Ciclista si scontra con auto ai piedi della Maddalena: grave al Civile
118 E' gravissime condizioni il ciclista che in via Boifava, questa mattina attorno alle 11, è andato a schiantarsi contro un'auto. L'uomo stava scendendo dalla Maddalena ed ha imboccato la via contromano, scontrandosi con un'auto che viaggiava regolarmente. L'urto, scrive il Giornale di Brescia, è stato violentissimo. Sul posto due ambulanze soccorrere il ciclista e l'uomo al volante, e la Polizia Locale.  
Commenti 5
sab 21 mag 2016, ore 14.40
4 GIUGNO
Via Gasparo da Salò, l'aperitivo diventa solidale per Emergency
Bianchi in Via Gaspero da Salò Via Gasparo da Salò, tradizionale luogo di incontro per l'aperitivo, sabato 4 giugno a partire dalle 11 diventerà la via di Emergency. L'osteria al Bianchi, la trattoria Gasparo, il ristorante I Nazareni e il bar ristorante Floriam hanno deciso di offrire una degustazione della loro cucina tradizionale; ad accompagnare i piatti tre eccellenti vini offerti da Barone Pizzini, Clarabella Franciacorta e Tenuta la Vigna. Un piatto o un calice di vino proposti alla cifra simbolica di 5 euro che diventerà un'offerta a Emergency, un contributo per sostenere le spese della corsia
Commenti
sab 21 mag 2016, ore 14.23
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
6

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:48 Che linse?
26 mag - Vai alla news »
Secondo voi, questa pensa, seriamente, che qualcuno creda che sarà in grado di chiudere le moschee???????????
23:04 Alexandra
25 mag - Vai alla news »
Offerta prestiti tra privato (alexandraablo12@gma il.com) Mi rivolgo a voi signore e signori, voi annunziate la buona notizia di offerta di
23:02 Alexandra
25 mag - Vai alla news »
Offerta prestiti tra privato (alexandraablo12@gma il.com) Mi rivolgo a voi signore e signori, voi annunziate la buona notizia di offerta di
22:46 lexandra
25 mag - Vai alla news »
Offerta prestiti tra privato (alexandraablo12@gma il.com) Mi rivolgo a voi signore e signori, voi annunziate la buona notizia di offerta di
22:43 Alexandra
25 mag - Vai alla news »
Offerta prestiti tra privato (alexandraablo12@gma il.com) Mi rivolgo a voi signore e signori, voi annunziate la buona notizia di offerta di
22:42 CHIUDERE
25 mag - Vai alla news »
Chiudiamo le chiese cattoliche : tanto non ci va più nessuno.
22:15 Moschea
25 mag - Vai alla news »
Ma sarà meglio avere una bella moschea ufficiale nuova, funzionale e magari architettonicamente piacevole (avete mai visto quella di Roma?)
21:09 @rudi-ghedi
25 mag - Vai alla news »
Compagno di lavoro della simo?
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





CRONACA
NERA
POLITICA
SOCIETA'
ECONOMIA
MOBILITA'
AMBIENTE
CULTURA
SPORT
CURIOSE
INTERVISTE
INCHIESTE
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...