Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 25 Luglio 2016 - Ore 04:18


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
IL CASO
Rovato codannato per discriminazione, il sindaco rilancia: italiani penalizzati
Continuano le polemiche dopo la condanna subita dal Comune di Rovato, colpevole di aver aumentato a dismisura (oltre il 600 per cento) il contributo chiesto agli stranieri per il certificato di idoneità alloggiativa. Nelle dichiarazioni riportate da il Giornale e rilanciate dal sito più visitato di Rovato, il sindaco Tiziano Alessandro Belotti e il suo vice Pierluigi Toscani “stigmatizzano l’ideologia del giudice che ha intimato loro di restituire i soldi solo ai cittadini stranieri e non agli italiani”. E rilanciano accusando i magistrati di razzismo al contrario. “Questa è una vera discriminazione verso i cittadini italiani – spiegano – ma noi come Comune non faremo distinzioni e restituiremo i soldi anche ai nostri cittadini, perché noi non facciamo discrimin

Commenti 5
dom 24 lug 2016, ore 12.01
RAPINA
Bovezzo, entra in farmacia, minaccia cliente con un coltello e scappa con 4mila euro
Ancora un colpo a mano armata alla farmacia De Michelis, nel centro di Bovezzo: il secondo da inizio anno, il quinto in soli quattro anni. Stavolta a entrare in azione, intorno alle 18.30, è stato un uomo con il viso celato da un casco da motociclista e in mano un lungo coltello. L'uomo si è fatto largo tra la gente in coda e ha bloccato una donna minacciandola con l'arma, per poi intimare al medico al bancone di consegnargli l'incasso. Il bottino è stato di ben 4mila euro.

Commenti 1
dom 24 lug 2016, ore 11.57
IL CASO
Salò, è ancora polemica per la mostra sul culto del Duce
E' ancora polemica a Salò per la mostra “Il culto del Duce”, che negli spazi del MuSa espone 33 busti e raffigurazioni di Benito Mussolini: culture, xilografie, bozzetti, dipinti e incisioni della figura del duce, prodotti della propaganda del regime. Nella mattinata di sabato 23 luglio, militanti della Rete Antifascista, di Medicina Democratica di Brescia e di Rifondazione Comunista Salò, hanno organizzato un’iniziativa di protesta e sensibilizzazione di fronte alla sede del museo, esponendo cartelli, corredati da fotografie emblematiche, per ricordare “le 'imprese' storiche del regime mussoliniano (leggi in difesa della 'razza', guerre coloniali, asservimento all'occupante tedesco) e di denuncia delle nefandezze commesse dallo stato monarchico-fascista”. “Mostre come quella al

Commenti 7
dom 24 lug 2016, ore 11.48
 
Referendum costituzionale: riforma o riforme?
Sandro Belli di Sandro Belli* - Per esprimere un voto che abbia una seria valenza politico - costituzionale, ciascuno dovrebbe leggere attentamente la riforma, ponderando i pro e i contro, sempre pensando, tuttavia, che da oggi alla data del referendum confermativo potrebbero accadere vari eventi nel mondo politico e potrebbero essere approvati o impostati provvedimenti rilevanti, tali da far cambiar idea a molti. Ho ascoltato un dialogo tra persone che si dicevano favorevoli al no, ma per motivazioni un pò inaspettate. Una: “voto no perché hanno eliminato il CNEL, che era l'unico organo tecnico competente, anche se poco utilizzato. In mezzo a tanti politici ci vogliono dei tecnici, dei competenti”. Un'altra: " hanno abolito le province e vorrebbero spezzare in due la nostra provincia. Poi non si capisce nulla con le 'aree vaste'....allora voto no." Un'altra ancora: "non dovevano limitare a così pochi i senatori scelti tra le eccellenze dell
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














IL CASO
Unioni civili, tra sì, no e... vedremo. Il dibattito infiamma la politica bresciana
La questione delle unioni civili tra coppie dello stesso sesso infiamma il dibattito anche a Brescia. A sollevare il caso un articolo del Corriere della Sera in cui si sottolinea che in città le richieste depositate sono già 15 e si evidenzia il parere dell'assessore Federico Manzoni, che spiega “se il decreto attuativo (previsto per Ferragosto, ndr) non lo prevedrà espressamente, dovranno accontentarsi di un semplice ufficio”, dunque - allo stato delle cose - niente Santa Giulia e niente Castello. E nemmeno la fascia tricolore. Parole che hanno suscitato diverse polemiche da pare dell'Arcigay e della sinistra, anche tra i consiglieri di maggioranza del consiglio comunale (Francesca Parmigiani di Sel i castellettiani Mafalda Gritti e Fabrizio Benzoni). Ma lo stesso Manzoni, avvocato, su Facebook c

Commenti 7
dom 24 lug 2016, ore 10.36
IL CASO
Chiedevano la caparra, ma la casa-vacanza non c'era, 600 le persone truffate
Si è conclusa con 22 denunce l’indagine che ha portato la Polizia Postale di Milano a sgominare un’organizzazione criminale con a capo due fratelli milanesi che proponevano appartamenti in affitto online, in prestigiose località balneari e turistiche, tra cui Rimini, Riccione, Gallipoli, Courmayeur, Livigno e Bormio. Le case, però, non esistevano oppure i reali proprietari ne erano del tutto all’oscuro, ed i conti correnti su cui si facevano versare le caparre erano ovviamente intestati a prestanome. Circa 600 le persone rimaste fregate, in prevalenza residenti a Milano, ma alcune anche bresciane. Il consiglio per chi vuole prenotare la casa per le vacanze è consultare siti affidabili, diffidando di offerte troppo vantaggiose e non in linea con il mercato e soprattutto utilizzare met

Commenti
sab 23 lug 2016, ore 13.10
MILANO-BRESCIA
Recupero fauna selvatica, Rolfi (Lega): spetta alle Province
In merito alle recenti polemiche mediatiche sul recupero degli animali selvatici feriti interviene il consigliere regionale leghista Fabio Rolfi, che spiega: "Sono confermate, in capo alle Province, le competenze riguardanti vigilanza e recupero della fauna selvatica", in quanto dotate di strutture e personale preparato a fronteggiare ogni specifica situazione. Per assicurare la continuità delle operazioni di recupero, detenzione temporanea e successiva liberazione della fauna selvatica ferita Regione Lombardia ha recentemente stanziato 123.000 euro". "In ogni caso, prima della pausa estiva", conclude Rolfi, "la Giunta delibererà un documento che faccia chiarezza una volta per tutte sulle rispettive competenze e che uniformi le procedure di recupero della fauna selvatica in tutte le Pro

Commenti 4
sab 23 lug 2016, ore 12.32
AMBIENTE
Discarica di amianto di Montichiari, il Consiglio di Stato conferma il no della Regione
"Alla fine abbiamo avuto ragione. Oggi e' una bella giornata. Perche' tutto il lavoro fatto a favore dei cittadini e dei territori da parte di Regione Lombardia e' stato riconosciuto come virtuoso e positivo". Lo ha detto Claudia Terzi assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile dopo la sentenza del Consiglio di Stato che di fatto da' ragione a Regione Lombardia sul ricorso presentato da padana green in merito alla discarica di amianto a Montichiari. "In primo grado avevamo perso perche' secondo il Tar di Milano la Regione non poteva imporre criteri piu' restrittivi di quelle fissate con norma statale. Oggi invece il Consiglio di Stato, dopo la sospensiva, ci da' ragione anche nel merito". "E' chiaro che le nostre linee guida - ha concluso Terzi - sono piu' restrittive ma questo

Commenti 2
sab 23 lug 2016, ore 12.26
LIETO FINE
Aprica, anziana cade e finisce in una rete paramassi: salvata dal soccorso alpino
Intervento stasera per portare in salvo una donna di 78 anni, residente a Milano ma originaria dell’Alta Valle Camonica. Era uscita per una passeggiata con alcuni parenti nella zona di Pian di Gembro ma a un certo punto ha perso il contatto e si è ritrovata fuori dal sentiero, in una zona boscosa e molto scoscesa, resa ancora più a rischio in quanto bagnata. Ha perso l’orientamento e a un certo punto è scivolata, in prossimità di una zona caratterizzata dalla presenza di rocce e salti, finendo incastrata in una rete paramassi. L’allertamento al Soccorso alpino è giunto in serata: le squadre territoriali si sono subito organizzate, otto i tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna impegnati. Sul posto anche carabinieri e vigili del fuoco. Una volta individuata la po

Commenti
sab 23 lug 2016, ore 12.19
IL CASO
Brescia, aumentano i tumori. I 5 Stelle: via Scarcella e i vertici dell'Ats
Secondo il Servizio epidemiologico di ATS (ex ASL), a Brescia cresce l’incidenza di nuovi tumori. Tra le cause vengono citate solo il fumo, l’alcol e l’obesità. riscontrabili anche grazie agli screening, ma in proporzione diminuisce la mortalità.   Alberti: “Ancora una volta l’ASL Brescia ed in primis il suo direttore Scarcella, continuano con questo Negazionismo, anche davanti all’evidenza. Ormai da anni è certificato da studi scientifici (come il rapporto “Sentieri” dell’Istituto Superiore di Sanità) quanto a Brescia ci si ammali di tumore più che nel resto d’Italia e quanto sia evidente la correlazione diretta tra l’aumento delle neoplasie e i veleni dell’industria chimica, i Pcb e le diossine, che hanno devastato i

Commenti 2
sab 23 lug 2016, ore 12.07
IL CASO
Cibo scaduto e conservato tra i ratti, maxisequestro a un importatore di San Zeno
Nei giorni 20 e 21 luglio 2016, l’ATS di Brescia e la Capitaneria di Porto di Venezia, nell’ambito dell’attività programmata di controllo di prodotti ittici, hanno effettuato una ispezione congiunta in una ditta, di San Zeno Naviglio, che importa e commercia all’ingrosso e al dettaglio generi alimentari e non alimentari da paesi extra Unione Europea, rilevando un cospicuo numero di irregolarità ed infrazioni. A seguito dell’ispezione sono stati sottoposti a sequestro penale, per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione, invasi da roditori e per frode nell’esercizio del commercio, 420 tonnellate circa di alimenti tra cui: salse, spezie, birra, caffè e, in particolare, riso per circa 348 tonnellate. Gli operatori della Equipe di Igiene di Brescia, viste le preca

Commenti 3
sab 23 lug 2016, ore 11.57
L'APPUNTAMENTO
Lunedì il sindaco di Brescia racconta la sua città alla festa del Pd
Lunedì 25 luglio, alle 20, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono sarà ospite della Festa Democratica Provinciale a Valverde (via del Marmo, Botticino Mattina). Il tema dell’incontro, “La città si racconta”, sarà affrontato in un’intervista con il giornalista Mauro Zappa (Bresciaoggi). Un’occasione per approfondire, insieme con il primo cittadino, i mutamenti che hanno interessato Brescia negli ultimi anni e le sfide che la città è chiamata ad affrontare. La cittadinanza è invitata partecipare.

Commenti 6
sab 23 lug 2016, ore 11.50
CALCIO
Brescia, da lunedì in vendita i biglietti per la sfida di Coppa contro il Pisa
In concomitanza con l'inizio della campagna abbonamenti, da lunedì 25 luglio sarà possibile acquistare i biglietti per la gara di TIM Cup 2016/17 Brescia-Pisa, in programma domenica 7 agosto 2016 (orario da definire). Coloro che sottoscriveranno l'abbonamento 2016.17 potranno acquistare il biglietto per la gara di TIM Cup al prezzo di 1,00 € nel settore corrispondente all'abbonamento acquistato (fino ad esaurimento posti). Sarà possibile acquistare i biglietti per la gara Brescia-Pisa presso: - INGRESSO NORD Palazzetto C.S. San Filippo (lato piscina esterna) dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 (orario continuato) - Punti Vendita LisTicket da martedì 26 luglio. <http://www.listicket.com/ticketing/home.html> Clicca qui per l'elenco completo. - On-line da martedì

Commenti
ven 22 lug 2016, ore 17.46
LAVORI IN CORSO
Corso Magenta, via Milano, via Trento e via Capriolo: ecco le modifiche alla viabilità
Il Comune di Brescia ha adottato alcuni provvedimenti che modificheranno la viabilità e la sosta in quattro importanti vie cittadine: Corso Magenta, via Milano, via Trento e via Capriolo. Di seguito il dettaglio dei lavori. CORSO MAGENTA Il Comune di Brescia ha adottato alcuni provvedimenti che modificheranno la viabilità e la sosta in corso Magenta a causa dei lavori di sistemazione della pavimentazione in materiale lapideo (durata prevista 23 giorni circa). Dalle 9 di lunedì 25 luglio fino al termine del cantiere, sarà chiuso al traffico corso Magenta, nel tratto compreso tra via Crispi e l’intersezione con via Mazzini, con circolazione consentita ai residenti e ai cittadini autorizzati in doppio senso di marcia, nelle porzioni di strada non interessate dai lavori e compatibilmente con le esige

Commenti
ven 22 lug 2016, ore 15.04
VIA MONTELUNGO
Attenti al nuovo velox in tangenziale: per chi supera gli 80 da agosto arrivano le multe
Dopo un’attività di pre-esercizio di circa due mesi, da lunedì 1 agosto entrerà in funzione una postazione fissa di controllo della velocità in via Montelungo direzione nord (posta all’altezza del Km 10+978). La decisione nasce dal fatto che, sulla base dei controlli effettuati, il Comando della Polizia Locale ha rilevato la propensione di parecchi utenti di questa arteria stradale molto frequentata a non rispettare il limite di velocità di 80 Km/ora. Un dato, questo, che desta preoccupazione per la sicurezza e l’incolumità delle persone. Poco prima di congiungersi con via Triumplina, infatti, via Montelungo piega a destra con una curva che deve essere affrontata con prudenza ed è presente inoltre uno svincolo di uscita a destra, in direzione di via Stretta, lungo

Commenti 11
ven 22 lug 2016, ore 14.25
MILANO-BRESCIA
Rolfi (Lega Nord) e Cavalli (Forza Italia): risorse per il Ctb nel Bilancio regionale
“In sede di assestamento di bilancio, che verrà votato dall’Aula del Pirellone la prossima settimana, chiederemo l’assegnazione di ulteriori risorse per il Centro Teatrale Bresciano.” Così Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità e Alberto Cavalli, Presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale lombardo, firmatari di un emendamento al Bilancio per lo stanziamento di 40.000 euro al CTB. “Il CTB – spiegano Rolfi e Cavalli – rappresenta un’eccellenza bresciana nel panorama culturale lombardo e nazionale; riteniamo quindi doveroso, nonostante il periodo di ristrettezze economiche dovute ai tagli del Governo centrale, che la Regione faccia la sua parte per sostenere e promuovere questa realtà.” “La lunga storia artistica d

Commenti 4
ven 22 lug 2016, ore 14.06
MOBILITA'
Brebemi, rosso da 69 milioni nel 2015. E i transiti giornalieri non decollano
Un buco da 69 milioni di euro. E' questo il bilancio di Brebemi a due anni dall'inaugurazione. Numeri pesanti, che non fanno che aumentare le polemiche sull'autostrada “pagata dai privati” (come recita il claim contestato da molti), che però riceve ogni anno (fino al 2039) 20 milioni da Regione Lombardia e Governo. Nel 2014 le perdite erano state di 35 milioni. Ora si raddoppia. E l'unica nota positiva arriva dal fatto che la gestione operativa è in utile di 20 milioni (a determinare le perdite sono gli ammortamenti delle opere realizzate). Molto negativo, invece, il dato dei transiti: dalle previsioni iniziali (60mila, poi scesi a 40mila) si è arrivati a 22mila al giorno. Ma i numeri sarebbero molto più bassi: 16mila nei primi mesi del 2015, contro i 14.200 del 2014.

Commenti 13
ven 22 lug 2016, ore 12.52
MUSICA
Concertoni d'estate, in piazza Loggia sabato c'è Daniele Silvestri
Sabato 23 luglio, alle 21.30, in piazza della Loggia, si esibirà il cantautore Daniele Silvestri, che concluderà la rassegna dedicata ai “Grandi concerti”. Silvestri, dopo l’uscita di “Acrobati”, disco di inediti che ha riscosso un ottimo successo, ha intrapreso la prima tournée teatrale della sua carriera. L’artista farà tappa a Brescia nell’ambito dell'Acrobati Summer Tour. La rassegna è organizzata da Cipiesse e Comune di Brescia.

Commenti
ven 22 lug 2016, ore 09.53
BRESCIA
Impianti sportivi, la Loggia stanzia 350mila euro extra per la manutenzione
Il Comune di Brescia ha approvato gli interventi di manutenzione straordinaria previsti nel 2016, riguardanti gli impianti sportivi comunali affidati alla Società Centro Sportivo San Filippo, per i quali sono stati stanziati 350mila euro. Successivamente sarà determinato anche l’impegno di spesa per gli interventi di manutenzione straordinaria riguardanti le palestre della Provincia di Brescia (l’importo stimato ammonta a 50mila euro). Attualmente è in fase di definizione l’accordo con l’amministrazione provinciale per l’utilizzo in orario extrascolastico, da parte del Comune, delle palestre di pertinenza degli istituti scolastici secondari di secondo grado. L’amministrazione comunale, inoltre, ha modificato il piano delle opere di carattere straordinario del 2015, stralcia

Commenti 1
ven 22 lug 2016, ore 09.49
LOGGIA
Via Milano, il Comune cerca partner per la riqualificazione
Un grande progetto che trasformi via Milano da arteria di traffico d’ingresso alla città in un simbolo di ricucitura di un quartiere in cui si legge, come un riassunto, la storia di Brescia degli ultimi cinquant’anni. Una visione di resilienza sociale, economica, abitativa e culturale che sappia valorizzare il benessere, la qualità di vita, l’integrazione, la vita partecipata nel quartiere e la tutela proattiva delle nuove e consolidate fragilità. Un piano di intervento che risponda a quanto chiede il bando nazionale “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia - Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 25 Maggio 2016” promosso dalla Presidenza de

Commenti 20
ven 22 lug 2016, ore 09.45
MILANO-BRESCIA
Terrorismo, Beccalossi: pericolo anche da lupi solitari
“Anche oggi abbiamo avuto la prova che il nostro territorio è a rischio. Nizza insegna che non servono ‘cellule’ organizzate per preparare attentati, ma che anche cosiddetti lupi solitari possono essere potenzialmente pericolosi. Bene ha fatto la procura di Brescia a chiedere la sorveglianza speciale per l’italiana convertita all’Islam che già poche settimane fa venne fermata mentre era in procinto di partire per la Siria con il marito”. Lo afferma l’assessore regionale al territorio e dirigente di Fratelli d’Italia Viviana Beccalossi, commentando la notizia del provvedimento emesso dalla procura di Brescia nei confronti di Sara Pilè, italiana di 25 anni convertita all'Islam. Nei giorni scorsi il presidente Maroni ha affidato a Viviana Beccalossi l’incar

Commenti 30
ven 22 lug 2016, ore 09.38
ECONOMIA
La Versa, Lanzanova arrestato per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio
E’ stato arrestato oggi dalla Guardia di Finanza di Pavia Abele Lanzanova, rampante manager 51enne originario di Urago D'Oglio. Le accuse contro di lui sono bancarotta fraudolenta prefallimentare e autoriciclaggio. Lanzanova, circa un anno fa, si era candidato a rilevare il noto marchio vitivinicolo La Versa, fondato nel 1905 e da tempo alle prese con pesanti debiti (almeno 20 milioni) e successivamente anche all’acquisto del Pavia calcio, di cui La Versa era diventato sponsor. In precedenza Lanzanova aveva anche cercato di acquistare il Chiari Calcio. L'arresto di Lanzanova è arrivato il giorno dopo la terza richiesta di fallimento di La Versa, presentata dalla Procura di Pavia su istanza di due gruppi di soci e di alcuni fornitori. Secondo gli accertamenti della Gdf, “l'amministratore delegato de La V

Commenti 4
gio 21 lug 2016, ore 18.16
DAL BROLETTO
I presidenti di Provincia si incontrano per dare voce alla Lombardia Orientale
Si è svolto a Cremona un incontro tra i Comuni e le Province di Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona, per definire una strategia comune per lo sviluppo in forma associata della Lombardia Orientale. Erano presenti il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, il vice Presidente della Provincia di Cremona, Davide Viola, il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, quello di Brescia, Emilio Del Bono, Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Mattia Palazzi, sindaco di Mantova, i rappresentanti delle Province di Mantova per Alessandro Pastacci e di Bergamo per Matteo Rossi e i rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo agricolo locale. “Interpretando con convinzione la scommessa di riforma della legge 56/14 – ha sottolineato il Presidente Mottinelli, che ha sollecitato l’incontro d&rs

Commenti 4
gio 21 lug 2016, ore 14.28
ATTIVITA'
Arriva un nuovo McDonald’s a Roncadelle, aperte le selezioni per 20 posti di lavoro
McDonald’s apre un nuovo ristorante a Roncadelle e cerca 20 persone. Da oggi sono aperte le selezioni online per individuare i candidati che parteciperanno al McItalia Job Tour, l’evento itinerante di selezione del personale impiegato per le nuove aperture McDonald’s lungo la penisola. Il McItalia Job Tour fa tappa nelle città sede dei nuovi McDonald’s e dà la possibilità di partecipare alle selezioni per diventare parte integrante del team di lavoro e gestione del nuovo ristorante, e di avere l’opportunità di lavorare in un contesto dinamico, giovane, informale e dalla forte identità di gruppo. Entro il 26 agosto, i candidati interessati a lavorare nel nuovo McDonald’s potranno partecipare alla prima fase di selezione sul sito mcdonalds.it rispondendo ad alc

Commenti 2
gio 21 lug 2016, ore 14.08
IL CASO
Bresciana si vuole immolare per Allah. La procura chiede la sorveglianza speciale
Brescianissima, di buona famiglia, indossava da tempo il velo integrale e voleva andare in Siria con il marito alla ricerca del martirio. E' questa la storia di Sarà Pilè, 25enne di cui hanno parlato a lungo i media di tutta Italia. Per lei ora la Procura ha chiesto la misura della sorveglianza speciale. La giovane vive a Monticelli Brusati con i genitori dopo che il marito, un tunisino, è stato espulso dall'Italia lo scorso 9 giugno. Per entrambi l'accusa è di addestramento con finalità al terrorismo. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la giovane era pronta ad immolarsi per la causa dell'Islam più estremo e scriveva su Facebook frasi come “Oh Allah ti chiedo una morte nel tuo sentiero”. Il giudice Anna Di Martino si è riservata di decidere sulla disposizi

Commenti 20
gio 21 lug 2016, ore 13.23
DAL BROLETTO
Mottinelli ribatte a Rolfi: faccia di più per gli interessi dei bresciani
Il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, interviene in merito alle dichiarazioni del Consigliere Regionale Fabio Rolfi che, sui quotidiani locali, lo attacca rispetto alla legge Delrio e alle criticità riscontrate per quanto riguarda la manutenzione delle strade provinciali. “Vorrei ricordare al Consigliere Rolfi, che mi accusa di pontificare su tutti i temi dello scibile umano, quando, da Presidente della Commissione Sanità, interviene quotidianamente su temi che non conosce, come quelli legati alla manutenzione delle strade, che non sono certo di sua competenza, al netto delle velleità di costruire strade regionali, che la Provincia, proprio con la legge 56, è diventata “Casa dei Comuni”, guidata non da un solo partito, ma dalla sinergia delle diverse c

Commenti 5
gio 21 lug 2016, ore 12.36
CITTA'
Furti alle auto della zona Stazione: presa una 45enne bergamasca
Nel corso della serata di ieri, la Polizia ha indagato in stato di libertà una 45enne Bergamasca (B.A.) per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Quest’ultima, con precedenti per reati di furto, ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti è stata segnalata alla centrale operativa della Questura da un cittadino che ha notato la donna, mentre rovistava all’interno di alcune autovetture posteggiate in Via Sostegno. La presunta ladra, alla vista della polizia, si è data a precipitosa fuga, ma sulla base della descrizione fatta dal cittadino, gli agenti – in servizio anche all’esterno della Stazione Ferroviaria - sono riusciti a rintracciarla all’interno di una pizzeria sita in Via Solferino. B.A. È stata accompagnat

Commenti
gio 21 lug 2016, ore 12.13
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
01:26 @considerazione
25 lug - Vai alla news »
Mi dimenticavo, mi unisco all'affermazione del precedente commentatore...caro considerazione, sei un pagliaccio.
01:24 @considerazione
25 lug - Vai alla news »
Io fossi in te mi vergognerei nello sbandierare le tue radici cristiane. Tu, pseudoleghistia, fortunatamente specie in via di autodistruzion
01:14 @00:36
25 lug - Vai alla news »
Complimenti per l'ottimo commento, e non è sarcasmo. Finalmente qualcuno che analizzando una questione sociale e sociologica ver
00:42 caso
25 lug - Vai alla news »
Chissa' perche' questo atto di delinquenza che ha tutta l'aria di essere stato commesso da un italiano non ha ancora generato alcun commento
00:36 @18.36
25 lug - Vai alla news »
Per risarcire gli africani di tutta la sofferenza che i paesi occidentali hanno loro inflitto nella storia anche recente, con sfruttamento d
00:03 @22.16
25 lug - Vai alla news »
Io mi baso su quello che ho letto. Gli investigatori tedeschi pensano che il delitto abbia un movente passionale. I due erano colleghi e lav
22:20 considerazione
24 lug - Vai alla news »
Il sinistro, però, non risponde sull'integrazione... Colpito al cuore della loro teoria? Penso proprio di sì...
22:16 @ 21.35
24 lug - Vai alla news »
Questo non era nè marito, nè fidanzato, nè ex. Chiedere che i richiedenti asilo vengano ospitati nei campi ONU è "strumentalizzare a scopo d
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...