Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 02 Dicembre 2016 - Ore 18:56


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
IL CASO
Montichiari, Beccalossi no a zone franche per gli immigrati
"Resto allibita nell'apprendere che pur di creare campi profughi il ministero dell'Interno non si preoccupi neppure di verificare che le strutture individuate posseggano i requisiti 'minimi'. Ringrazio quindi il direttore generale dell'ATS di Brescia, Carmelo Scarcella, per essersi messo immediatamente a disposizione per verificare se nell'ex Caserma Serini di Montichiari esistono le condizioni igienico-sanitarie per ospitare i 130 profughi indicati dalla Prefettura e dal ministro Alfano". Lo afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio e Urbanistica, prendendo atto della risposta del direttore Scarcella che, interpellato dal sindaco di Montichiari, si e' detto pronto a effettuare i controlli igienico-sanitari riguardanti la struttura collocata nei pressi dell'aeroporto bresciano. APPPELLO AD ALFANO

Commenti 2
ven 02 dic 2016, ore 16.54
CULTURA
Furiosa Mente lunedì sera replica al Teatro Sociale
Furiosa Mente, di e con Lucilla Giagnoni, prodotto dal Centro Teatrale Bresciano per la stagione 2016/2017, dopo aver replicato con grande successo fino al 4 dicembre al Teatro Santa Chiara di Brescia, si conclude con una replica dello spettacolo al Teatro Sociale lunedì 5 dicembre 2016, alle ore 20.30. Lucilla Giagnoni si è avvalsa per la stesura del testo della collaborazione di Maria Rosa Pantè, scene, luci e video Massimo Violato, musiche originali di Paolo Pizzimenti. Lo spettacolo affronta il tema dell’evoluzione della mente umana, in cui si può forse intravvedere una via di salvezza nei confronti della complessità caotica che ci circonda. In ininterrotti 90 minuti Lucilla Giagnoni passa attraverso epici personaggi: il guerriero Arjuna e il dio Krishna; Ettore ed Achille; la guer

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 16.03
ROMA-MILANO-BRESCIA
Parolini: via libera a investimenti sulle strade bresciane per 130 milioni
“Dalla firma del Patto per la Lombardia al via libera degli investimenti infrastrutturali per oltre 130 milioni euro sul territorio bresciano il passo è stato brevissimo, un risultato importantissimo frutto di un lavoro incessante che porterà finalmente alla realizzazione di due interventi molto attesi”. Così Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico commentando gli esiti della riunione del Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), che nella serata di ieri ha approvato i finanziamenti per strade e mobilità previsti del Patto per la Lombardia. Tra gli interventi risultano anche 70 milioni di euro per la realizzazione del raddoppio delle gallerie di Gargnano sulla gardesana occidentale (ss 45 bis) e 60 per la variante di Edolo (ss42 del Tonale e della Men

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 15.50
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














SICUREZZA
Pusher tunisino arrestato dalla Polizia: sono disoccupato, devo spacciare
Proseguono i controlli della Polizia nella zona della Stazione cittadina. Nella zona dello scalo, gli agenti hanno notato un maghrebino che stava entrando – con fare agitato – in un negozio: nella successiva perquisizione è emerso che l'uomo aveva con sé un coltello a serramanico e inoltre era irregolare sul territorio italiano. In via Fratelli Ugoni, invece, la Polizia ha fermato un 26enne rumeno, con precedenti di Polizia per ricettazione, che aveva con sé una borsa contenente 17 confezioni di profumi di marca ed alcuni tester. L'uomo è stato indagato per contraffazione di marchi di prodotti industriali, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. In via Solferino, infine, la Volante Carmine ha fermato uno spacciatore tunisino, in possesso di nove

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 13.58
TV
Referendum, lunedì sera il dibattito politico bresciano va in onda su Rtb
Il referendum segnerà di certo uno spartiacque nella vita politica italiana. Le reazioni e le ricadute bresciane della vittoria del sì o del no saranno oggetto di un'ora e mezza di trasmissione televisiva su Rtb Network, canale partner del nostro quotidiano on line. L'appuntamento è per lunedì sera alle 20.30 (fino alle 22) con “La resa dei conti”, trasmissione condotta da Cristian Cristelli. Numerosi gli ospiti che hanno già annunciato la propria partecipazione: oltre a Eugenio Baresi, Giorgio Agnellini, Salvatore Palmirani, Roberto Toffoli, Mario Labolani, Mattia Margaroli, Lamberto Lombardi, Claudio Bragaglio, Fiorenzo Bertocchi e Giangiacomo Colovini. Ma altri nomi si aggiungeranno di certo nelle prossime ore.

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 13.17
ECONOMIA
Il più grande centro commerciale all'ingrosso d'Europa è firmato Moretti (e Aumai)
Ha inaugurato ieri ad Agrate Brianza Centro Ingrosso Cina, il più grande centro commerciale all’ingrosso d’Europa, realizzato nelle sue strutture prefabbricate in calcestruzzo dalla Moretti, azienda bresciana fondata da Vittorio Moretti, che firma così il terzo centro commerciale con dimensioni da primato nel 2016. Il nuovissimo Centro Ingrosso Cina è stato voluto dall’imprenditore 40enne Chen Wen Xu, chiamato più comunemente «Il Sandro», da 20 anni residente a Brescia, già proprietario della catena di supermercati Aumai con oltre 30 punti vendita nel Nord Italia.Un investimento da 60 milioni di euro, permesso anche dal sostegno di Mps Capital Service e Unicredit, che sorge oggi riqualificando l’area dove un tempo era situata l’azienda chimica Uquifa

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 10.57
CULTURA
Etica Festival, l'ultimo atto è il Forum delle Buone Pratiche
Sabato 3 dicembre, alle 10, l'Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia di via Niccolò Tommaseo 49 ospiterà il Forum delle Buone Pratiche, un incontro aperto a tutte le realtà che hanno partecipato al festival: “comuni della nostra provincia piccoli ma combattivi, amministratori locali, associazioni e scuole in cerca di soluzioni efficaci, persone lungimiranti, capaci di superare l’individualismo e unire le forze per creare qualcosa di innovativo, capace ad esempio di sfruttare le energie rinnovabili, preservare l’ambiente, aiutare i più deboli, investire sui giovani”. “Sono tante – si legge in una nota - le iniziative che nascono dalla buona volontà degli amministratori e dalla collaborazione di associazioni e cittadini. Ma spesso rimangono isolate,

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 10.39
STRADE
Tragedia a Esine, un 60enne perde la vita nello scontro sulla statale 42
Incidente mortale questa mattina, intorno alle 7, lungo la strada statale 42, nel territorio di Esine. Ancora incerta la dinamica dei fatti. Per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine, un 60enne ha perso la vita nel violentissimo impatto che ha coinvolto altri due mezzi, una Golf e un furgoncino Iveco. La sua auto, una Bmw, è stata ridotta a un cumulo di lamiere, mentre il furgone si è ribaltato di lato. Pronto l'intervento dei soccorritori (sul posto anche l'elisoccorso), ma le condizioni del 60enne sono sembrate da subito critiche. La Statale 42 è stata chiusa al traffico dal bivio di Piancogno fino a Boario Terme, con forti disagi per la circolazione stradale.

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 10.30
VERSO IL VOTO
Referendum, Morgano e Girelli (Pd) lanciano l'appello per il sì
In vista del voto referendario di domenica 4 dicembre l’eurodeputato PD On. Luigi Morgano e il Consigliere Regionale Gian Antonio Girelli lanciano un appello al voto per il SI’. On. Luigi Morgano: “Il vittoria del Si al referendum ha un significato che va oltre i confini italiani. Come giustamente ha richiamato più volte il Presidente del consiglio Matteo Renzi, la vittoria del SI’ rafforza la struttura delle istituzioni garantendo maggiore solidità democratica e di governo. È evidente che rendere l’Italia più autorevole ha un effetto importante sugli equilibri europei. Soprattutto quando si ha la necessità di negoziare condizioni economico finanziarie migliori o di far valere la propria voce e le proprie posizioni. Sul fronte italiano l’ampio dibattito e

Commenti 3
gio 01 dic 2016, ore 19.31
ECONOMIA
Lavoro, un giovane su tre a Brescia è disoccupato. Indagine choc di Apindustria
In provincia di Brescia più di un giovane su tre, di età compresa tra 15 e 24 anni, è disoccupato: nel 2008 lo era poco più di uno su venti. Il dato, più che preoccupante, viene sottolineato nell'indagine su «Disoccupazione giovanile e mismatch» realizzata dal Centro Studi e dall'Ufficio Risorse Umane di Apindustria. Obiettivo dello studio, oltre a mettere a confronto i dati bresciani sulla disoccupazione giovanile nella fascia 15-24 anni con quelli delle altre provincie italiane e con i dati europei, cercare anche di capire (attraverso 200 interviste a giovani che hanno rifiutato la posizione lavorativa per la quale erano stati selezionati) le difficoltà che esistono nell’incrocio tra domanda e offerta di lavoro. «Il trend degli ultimi anni ha segnato un peggi

Commenti 4
gio 01 dic 2016, ore 16.48
INFORMAZIONE DI SERVIZIO
Brescia 2, stazione metro chiusa da domenica a lunedì pomeriggio
Terminate le fasi preparatorie relative alla realizzazione delle fondazioni delle strutture di copertura degli accessi alle stazioni della metropolitana, è partita l’installazione delle strutture a protezione delle scale di accesso alle stazioni, che renderanno ancora più sicuro e confortevole l’utilizzo del servizio di trasporto pubblico. Domenica 4 e lunedì 5 dicembre, dopo Prealpino, toccherà alla stazione Bresciadue essere interessata dai lavori di posizionamento della copertura. Per consentire lo svolgimento dei delicati lavori di posa in piena sicurezza sarà necessario chiudere temporaneamente la stazione al pubblico dalla mattina di domenica 4 dicembre fino alle ore 16 di lunedì 5 dicembre, salvo proroghe necessarie a garantire una ancora miglior sicurezza degli uti

Commenti
gio 01 dic 2016, ore 16.06
LA POLEMICA
Manerbio, corsi di arabo a scuola. Rolfi (Lega) all'attacco: integrazione al rovescio
“Vista la situazione dell’immigrazione a Manerbio il dirigente scolastico della scuola superiore Pascal ha deciso di portarsi avanti e, con molta lungimiranza, anziché far insegnare l’italiano agli stranieri per favorirne l’integrazione, preferisce istituire corsi di lingua araba per i ragazzi italiani, magari perché a breve saranno loro a doversi integrare.” È il commento di Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone in merito all’istituzione di un corso serale di lingua araba presso l’Istituto di Istruzione Superiore B. Pascal di Manerbio.  “C’è poi da approfondire – prosegue l’esponente del Carroccio – a quale titolo un’associazione che gestisce un ‘centro culturale islamico’, che non mi

Commenti 20
gio 01 dic 2016, ore 15.30
CITTA'
Carmine, la Polizia locale arresta un marocchino con droga e coltelli
Oltre 215 grammi di hashish, 175 euro frutto dell’attività di spaccio e due lunghi coltelli utilizzati per sezionare gli stupefacenti. È questo il bilancio dell’operazione antidroga effettuata lo scorso 25 novembre, in via Rua Sovera, dal nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Brescia. Gli agenti, in abiti civili e con veicoli di copertura, hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino di 45 anni residente in centro storico. Dopo averlo notato aggirarsi nei luoghi tradizionalmente frequentati dagli spacciatori, gli uomini della Locale hanno seguito il 45enne mentre dalla sua abitazione si dirigeva in via Camozzi, via Milano e piazza Garibaldi. Successivamente il marocchino è entrato in un kebab e in un chiosco, dove si è fermato a parlare con alcune persone. Ritenen

Commenti 3
gio 01 dic 2016, ore 14.01
SICUREZZA
Parco Guidi, i vigili arrestano un 38enne che spacciava vicino all'area giochi
La Polizia Locale di Brescia non abbassa la guardia nei confronti dello spaccio di droga. Durante un’operazione antidroga che ha avuto luogo il 28 novembre scorso nella zona di via Panigada e del parco Guidi, il nucleo di Polizia Giudiziaria ha sequestrato 17,476 grammi di hashish e circa mezzo grammo di cocaina. Intorno alle 19 gli uomini del Comando di via Donegani, in abiti civili e con veicoli di copertura, hanno arrestato un 38enne marocchino senza fissa dimora, colto in flagranza di reato. Alcuni cittadini avevano segnalato che nel parco, in cui ci sono anche giochi per bambini, c’erano persone che vendevano stupefacenti. L’attività di sorveglianza ha quindi permesso di individuare il marocchino, già noto alle forze dell’ordine, che, entrato nel parco, si è seduto su una pa

Commenti 1
gio 01 dic 2016, ore 13.10
PITTURA
Sabato, al Museo Ken Damy, apre la personale di Laura Pedizzi
Sabato 3 dicembre alle 18 inaugura al Ken Damy Visual Art - Museo Ken Damy la mostra personale di Laura Pedizzi dal titolo “La soglia (o l’attimo precedente)”. L’artista figurativa, che di recente è stata insignita della prestigiosa targa d’oro di Pittura del Premio Arte di Cairo Editore, esporrà le sue tavole tra cui quella premiata e presentata a Palazzo Reale. “Le figure iconiche di Pedizzi, quasi prive di una dimensione di spazio e tempo - spiega Ken Damy, curatore della mostra - avevano attirato la mia attenzione tempo fa, motivo per cui le avevo proposto di allestire un’esposizione a fine anno. Il premio ricevuto dalla giovane artista ha confermato le mie impressioni iniziali”. Così come l’opera premiata – una figura femminile chinata nell

Commenti
gio 01 dic 2016, ore 12.45
INSEGUIMENTO
Furto a Rovato: la vittima è un ex campione di rally e fa catturare il ladro
Inseguimento da rally, martedì notte, per le strade di Rovato. Tutto - secondo quanto riportato dal sito Rovato.it - è partito da un tentativo di furto alla Autodemoliziobi Buffoli B.10 di via Primo Maggio. Tre malviventi a bordo di due auto che, alla vista del proprietario, si sono dati alla fuga in direzione Ospitaletto. Peccato che a inseguirli non ci fosse un guidatore qualsiasi, bensì Manuel Buffoli, campione di rally che si è ritirato dalle competizioni soltanto lo scorso anno. Buffoli (accompagnato da un dipendente) è rimasto incollato a una delle due auto fino all'arrivo dei Carabinieri. Un 40enne è stato così denunciato per furto aggravato.

Commenti 5
gio 01 dic 2016, ore 10.46
I DATI
Bordonali (Lega) denuncia: a Brescia 3 profughi su 4 sono comuni clandestini
“Le priorità del governo italiano sono ormai chiare: favorire l’arrivo di immigrati e destinare risorse alle cooperative per l’accoglienza di clandestini, mettendo in secondo piano famiglie italiane, stranieri regolari e fragilità già presenti sul nostro territorio”. Queste le parole di Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia. “L’undici per cento delle famiglie bresciane residenti nel capoluogo versa in condizioni di povertà e ben quattro su dieci di vulnerabilità. Se ci sono risorse economiche vanno date a loro, non a chi arriva sui barconi” aggiunge Bordonali citando i dati del report elaborato dall’Università degli studi di Brescia, Comune di Brescia e Fondazione della Comun

Commenti 12
gio 01 dic 2016, ore 10.18
L'OPINIONE
Gli ingegneri? Vengano al tavolo per costruire una Brescia più smart
di Laura Castelletti - Ho letto con piacere quanto riportato sulla stampa in merito all’incontro tenutosi lunedì 21 novembre presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri (impegni istituzionali presi precedentemente non mi hanno permesso di partecipare all’incontro) a proposito di iniziative che possano rendere la nostra città ancora più smart di quanto già è, come riconoscono e validano le diverse classifiche nazionali in merito. Mi fa soprattutto piacere che venga sottolineata la necessità di procedere coesi su un percorso comune per il bene della città e la forza del territorio. Condivido. È proprio su questo approccio “a sistema” che si sviluppa l’Agenda Digitale Brescia 2030 (pubblicata sul portale open data del Comune: www.dati.comu

Commenti 14
mer 30 nov 2016, ore 17.26
PROVINCIA
Broletto, avanti con la Casa dei Comuni di Mottinelli. Referendum permettendo
Il voto si terrà l'8 gennaio. E in discussione non c'è il presidente Pier Luigi Mottinelli che, secondo quanto stabilisce la legge Del Rio, starà in carica per altri due anni. Ma la composizione del consiglio di amministratori locali che lo sosterrà nell'azione di governo. Che rimarrà finalizzata a fare del Broletto la “casa dei Comuni”. A fare il punto della situazione ci hanno pensato ieri Mottinelli e la sua squadra, che oggi va dal Partito democratico a Forza Italia in virtù dell'accordo con il partito guidato da Alessandro Mattinzoli, attuale vicepresidente dell'ente. Un patto che ha tenuto (il 90 per cento delle delibere sono arrivate all'unanimità, come ha ricordato Mottinelli), che ha superato le difficoltà di Bilancio (meno 47 milioni da Roma) e che

Commenti 17
mer 30 nov 2016, ore 16.45
IL CASO
Beccalossi attacca: clandestini da espellere come i terroristi
"L'espulsione resta la soluzione migliore. Sono sempre piu' convinta che con questa gente vadano usate le misure estreme, le maniere forti. E non puo' esserci provvedimento migliore che rispedirli a casa loro. Una linea che andrebbe attuata non solo per i terroristi o potenziali terroristi, ma anche per i finti profughi. Quegli immigrati che, nella lingua italiana, vengono definiti clandestini". Lo afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta' metropolitana,  delegata dal presidente Maroni a porre in essere tutte le azioni utili a contrastare il radicalismo islamico, commentando la notizia dell'espulsione dall'Italia di Gaffur Dibrani, 24enne di Fiesse arrestato dalla Digos di Brescia con l'accusa di apologia del terrorismo, poi scarcerato dal Tribunale de

Commenti 12
mer 30 nov 2016, ore 16.03
VALCAMONICA
Edolo, venerdì sera un appuntamento con le ragioni del sì al referendum
Appuntamento con le ragioni del sì al referendum costituzionale venerdì 2 dicembre, alle 20.30, nella sala del Bim di via Marconi 165 a Edolo. Nell'occasione interverranno – secondo lo schema di un'intervista/dibattito - Ilario Sabbadini, Mimmo Franzinelli e Arturo Minelli. Conclude il presidente della Provincia Pierluigi Mottinelli. Informazioni sul comitato a: www.bastaunsi.it

Commenti
mer 30 nov 2016, ore 15.41
CAVE
Daniela Grandi confermata alla Presidenza del Settore Industrie estrattive Aib
Daniela Grandi (Gabeca) è stata confermata Presidente del Settore Industrie estrattive, Materiali da costruzione, Legno di Associazione Industriale Bresciana per il periodo 2016-2020. Nel corso dell’assemblea per il rinnovo del Consiglio di Settore, Corrado Gatti (Gruppo Gatti), è stato inoltre nominato Vice Presidente. Consiglieri sono: Roberta Alberti (Terreni & Coa), Massimo Bettoni (Bettoni), Tommaso Brognoli (Recover), Davide Carli (Consorzio Cavatori Marmo Bacino della Valle di Nuvolera), Cesare Facchetti (Sole Immomec), Ombretta Gatti (Cave Gatti), Enrica Lorandi (Consorzio Cavatori Marmo Bacino della Valle di Nuvolera), Valentina Mascarini (Mascarini), Massimo Mombelli (Esse Emme), Oscar Moreni (Moreni Raffaele & C.), Massimo Panni (Panni), Enrico Portesi (Eredi Ventura Andrea), Alessandro

Commenti 4
mer 30 nov 2016, ore 15.27
BANCA
Valsabbina, giovedì a Gavardo la prima riunione del comitato degli azionisti
Il Comitato Soci di Banca Valsabbina ha programmato per giovedì 1 dicembre 2016 - alle 20.30, nell’Auditorium Comunale di Gavardo di via Quarena 8 (vicinanze del municipio) - una riunione aperta alla libera partecipazione degli azionisti interessati “ad un confronto costruttivo e propositivo sul futuro della Banca e sul valore delle azioni acquistate dai risparmiatori”.

Commenti 3
mer 30 nov 2016, ore 14.52
ECCELLENZE
Dal 2017 in vigore la nuova denominazione Riviera del Garda Classico
Dopo la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale per i 60 giorni canonici, è entrata pienamente in vigore la nuova denominazione Riviera del Garda Classico, che sarà operativa dalla vendemmia del 2017: una doc che punta a superare l’attuale frazionamento della vitivinicoltura della sponda bresciana del lago di Garda, riservando tuttavia al nome Valtènesi il ruolo di “punta di diamante” della produzione.L’annuncio è stato ufficializzato dal presidente uscente Alessandro Luzzago nel corso dell’assemblea dei soci del Consorzio Valtènesi, riunita nella sede di Villa Galnica a Puegnago per il rinnovo delle cariche: il nuovo consiglio di amministrazione emerso al termine delle votazioni è composto da Giuseppe Avanzi, Francesco Averoldi, Sante Bonomo, Fabio Contato, I

Commenti
mer 30 nov 2016, ore 12.31
SPETTACOLI
A Gussago sabato arriva il wrestling internazionale
E' lo spettacolo sportivo del momento. Una disciplina che mescola abilmente competizione e scenicità, acrobazie mozzafiato e pura adrenalina, in uno show adatto a tutta la famiglia dove i giganti del ring mettono alla prova il loro coraggio e la loro impressionante preparazione atletica. E' il wrestling, la forma di lotta moderna più amata negli Stati Uniti, dai quali questo mix unico di atletismo, azione e divertimento è arrivato presto a contagiare anche gli italiani.Gli eroi del ring stanno per tornare anche a Gussago, nella prossima tappa del tour della ICW (Italian Championship Wrestling), la lega che ha scelto di raccogliere i migliori talenti nazionali e internazionali e diffondere il grande wrestling nel nostro paese, con una serie di eventi dal vivo in alcune tra le principali città italiane. Tra i pro

Commenti
mer 30 nov 2016, ore 10.59
TRIBUNALE
Sesso con minori, condannato a due anni il conduttore tv
Condannato a due anni, ma con pena sospesa, il conduttore tv accusato di aver avuto rapporti sessuali con minorenni in cambio di ricariche telefoniche, cene, pranzi e regali. Il processo con rito abbreviato è terminato oggi e, nonostante le richieste del procuratore Ambrogio Cassiani fossero ben più alte, il Gip ha deciso per una pena di soli due anni.Anche gli altri tre imputati, fra cui un parroco della Bergamasca, hanno ottenuto la medesima condanna. 

Commenti 6
mer 30 nov 2016, ore 10.40
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
18:02 @@CORSI 21,11
02 dic - Vai alla news »
grazie per la spiegazione dettagliata, ma non dovresti prendere tutto alla lettera: erano semplicemente modi dire per invitare, in maniera s
17:43 ladridimacchine
02 dic - Vai alla news »
Questi bastardi dell'Est hanno cercato di rubarmi l'auto in un parcheggio a pagamento a Milano rompendo il blocchetto di accensione e asport
17:43 Minimalista
02 dic - Vai alla news »
La nuova figura professionale che più cercano le imprese è il "precario a vita, con partita IVA, che rinucia anche ai diritti minimo, che no
17:36 @Lonato
02 dic - Vai alla news »
Bravo: Parolini fu per tre lustri assessore provinciale nelle Giunte di cventrodestra, ma mai nessuno ha osato tracciare i confini tra l'uom
17:27 stradivarius
02 dic - Vai alla news »
La Beccalossi, da Assessore al Territorio della Lombardia, che ringrazia Carmelo Scarcella per le condizioni igionicp-sanitarie di una ex-ca
17:27 Vital
02 dic - Vai alla news »
Email : Vital.finance1990@gm ail.com Prestito rapido ed facile Sono un privato e dispongo di un fondo di rotolamento me li permette di ven
17:26 Vital
02 dic - Vai alla news »
Email : Vital.finance1990@gm ail.com Prestito rapido ed facile Sono un privato e dispongo di un fondo di rotolamento me li permette di
17:21 Lonato
02 dic - Vai alla news »
Parolini? E' lui steffo figlio di cavatori. Sulla cava di famiglia, ritombata abisuvamente (indagini gdf 2005, reato andato in prescrizione)
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...